Preferisco il rumore del mare

L’unica cosa che ho sempre avuto sono le mie lacrime insolenti sfacciate arroganti – me le tengo ben strette – le gambe nervose e l’incoscienza cieca.

 

Quando da bambina mi dicevano che ero sensibile – un’ osservatrice – sentivo che c’era la fregatura nascosta da qualche parte.

(Oddio, onestamente speravo non fosse di queste proporzioni)

 

Almeno una ninna nanna dal vento credo di meritarla però.

Annunci

3 pensieri su “Preferisco il rumore del mare

  1. Effe, quelle ròbe lì che sembrano spuntoni, dai cancelli, sui cancelli, li vedo solo io, come lance, dai cancelli, pericolose; ci è forse una specie di metafora, oppure la vedo solo io che forse è che io ci ho gli occhi lesionati, questi giorni.
    ti abbraccio.

    (uh, Effe, ti ho trovata pure sul fliccre)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...