Magica bottega di orologiaio

La sgraziatura è un lusso e un dovere che a volte non vuoi non concederti. Fingere contrizione, senso di colpa, odio di te stessa, ma perché poi. Mica puoi accudire i tuoi demoni settegiornisette ventiquattrore al giorno.

E’ solo un permesso premio, ti ripeti in loop da autoassoluzione, chè ancora hai bisogno del tatto del salvagente per impadronirti del gusto dell’acqua.

(Ma per esser più sicura che non si tratta di sporadica sorsata d’acqua chiuderai gli occhi e ti sgolerai di nuovo di nota sbrecciata.E quando ti sarai sentita afona, dirti soddisfatta di te.

Cazzo però, vedi che se ti applichi diventi un’altra)

 

Gennaio mi dà il tormento con il suo solletico. Ed io mi strappo una risata panciuta. La luna s’è offerta di farmi da cuscino.

Annunci

Un pensiero su “Magica bottega di orologiaio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...