Ciliegie ferrovia

Non c’è capo né coda, in queste mani che secernono di propria iniziativa l’aroma di cui decidono di nutrirsi.

E neanche nella zolletta di malumore d’ordinanza messa a sciogliere nel caffè dell’alba.

 

Un tempo devo aver avuto le narici foderate di amianto e le mani infestate da geloni per non saltare come molla schizzata al contatto dei chiodi sotto la pianta dei piedi. O forse non erano neanche chiodi, ma solo briciole di pane smozzicato. Sarà stato per questo che rintuzzare i colpi era più semplice, non avvertivo lo sforzo quasi per nulla.

 

Adesso  invece le parole, per quanto tufacee e porose, non sono mai abbastanza traspiranti. Non quanto lo sono nelle mie intenzioni.

Ogni accento è relativo, se il secondo termine di paragone sono i tuoi occhi che mi guardano di sguincio, dall’alto.

Se c’è una formula chimica capace di sistematizzare e sintetizzare il rapporto di proporzionalità che lega complicità e spasmo, naturalezza e desiderio, non voglio conoscerla. Significherebbe che dette condizioni sarebbero riproducibili anche altrimenti da com’è sotto la mia pancia.

 

Bendarti e cibarti dei frutti che mi scandiscono i giorni. Riconosceresti ancora il mio di sapore, dopo?

 

Lavare i piatti con te accanto ad avvitare la moka sfidando discutibili fornelli ed ancor più discutibili presine induce l’organismo a secernere ormoni perfettamente speculari a quelli che mi sanguinano guance e irrorano le labbra, addirittura sprezzante del neo che c’è stampato sopra.

Annunci

Un pensiero su “Ciliegie ferrovia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...