Junk food

C’è qualcosa di più gracchiante di una voce sgraziata indossata da un bel viso?

Tutti  a dire le solite cose davanti al dolore, ma quanti poi sarebbero pronti a farsene carico?

Difficile spiegare il meccanismo scientifico per cui più una persona cerca di calmarsi  e più lievita l’ansia. Fare e non parlare. Parlare solo attraverso il fare. Questo sì.

 

Aggredire i giorni come un carciofo da sfogliare. Sicura di voler arrivare al cuore?

 

jackson-pollock5

Annunci

5 pensieri su “Junk food

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...