Languore

Ci sono incroci che sono trasformativi.

Scatenano/regalano un tale cumulo di energia, che mentre li attraversi – o anche dopo – ti senti elettrizzata. Nel senso letterale del termine, proprio come essere attraversata da una scossa.

Che schiaffo quando questi incroci ti si strozzano in gola, e non riesci né a vocalizzarli né a ingoiarli. Restano lì fermi a metà strada, mentre ti brucia la voglia di viverli.

Questi incroci sprigionano una grazia laica, misteriosa e straordinaria al tempo stesso. Ti senti come al crocevia di una magia, proprio nel senso etimologico del termine.

Io il mio incrocio mi sono illusa di ignorarlo per un anno, poi tutta l’energia rimasta compressa lì dentro ha fatto esplodere il coperchio, e m’ha colpita ovunque. Occhi, mani, bocca.

Ma ora sono pronta ad attraversare il mistero portato in dono da questo incrocio.

E’ fatato e stregonesco, e l’ho sempre sentito.

E devo imparare che solo questo conta.

Annunci

11 pensieri su “Languore

  1. gattaliqui, quando sento dei virginiana mi ci ricordo sempre due loro canzoni e mi vengono taglietti ovunque.

    però questo post, insomma sono contenta di averlo letto proprio oggi.
    ti ‘braccio.

  2. Incroci come traguardi della vita. Alcuni li ho attraversati tranquillamente per altri sono rimasta improvvisamente bloccata ma pur sempre miracolosamente illesa.
    Un abbraccio gattaliquirizia 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...