Telegrammi da maggio

Cambiare moka è come incontrare un nuovo amore: perchè funzioni devi avere pazienza e procedere per tentativi ed errori. Per cui, il fatto che in un mese e mezzo il numero di caffè decenti che son riuscita a prepararmi nella nuova casa si possa contare sulle dita di una mano non è un segnale incoraggiante.

Dietro al Quirinale c’è una gelateria deliziosamente chic, che si rivela bruscamente per quello che è, ovvero irrimediabilmente kitsch. Merito del muro di musica latinoamericana contro cui vai a sbattere non appena metti piede dentro.

Ultimamente nei miei giorni sembra essersi dato appuntamento un folto campionario di gente così. Ma tutto sommato le musate hanno un che di illuminante. Come quando entri per la prima volta in un locale, non vedi il gradino assassino e ruzzoli giù. In entrambi i casi è altamente probabile che non ci sarà una seconda volta,

Forse suona melodrammatico dire che vorrei una vita come Alabama Monroe , ma certamente so di meritare qualcosa di più, che essere circondata da comprimari di film vanziniani.

A volte la solitudine morde , e questo sarcastico sole di maggio non è da meno. Ma, se di notte la luce riflessa nella mia finestra proietta morbidi origami, dove prima vivevano cancerosi parassiti, questo limbo assonnato, accaldato e convulso può diventare, tutto sommato, una dignitosa camera di b&b in cui svernare.

 

Annunci

8 pensieri su “Telegrammi da maggio

  1. E pensa se maggio non avesse nemmeno il sole, di sarcastico. E di Alabama Monroe, no, non voglio più nulla. Metti su il caffé, sento che è la volta buona che vien decente, dai.

  2. la città ti conquista piano piano, basta rinchiudersi in casa e immaginarla colpita da una luce arancio biochetasi. e maggio non credo sia un mese d’amorevoli propositi, piuttosto è macchiato di sangue, è il mese in cui tortore e colombe t’accoltellano, e tutto questo non ha nulla di casuale.
    ciao francesca.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...