La felicità non si ferma al semaforo

1.Eliminare i sensi di colpa.
2. Non fare della sofferenza un culto.
3. Vivere nel presente (o almeno nell’immediato futuro).
4. Fare sempre le cose di cui si ha più paura; il coraggio è una cosa che s’impara a gustare col tempo, come il caviale.
5. Fidarsi della gioia.
6. Se il malocchio ti fissa, guarda da un’altra parte.
7. Prepararsi ad avere ottantasette anni.
(Come salvarsi la vita, Erica Jong)

balloons-388973_640

Annunci

22 pensieri su “La felicità non si ferma al semaforo

  1. Questo libro lo lessi che avevo diciotto anni ma forse era decisamente troppo presto .
    Ora che ne ho molti di più sarebbe una buona idea rileggerlo per ritrovarmi in ogni parola
    Grazie per avermelo ricordato !
    Ti abbraccio

  2. mi sono innamorato di Erica Jong, intellettualmente parlando, quando in un suo libro ha scritto:
    …”stando sedute sul baratro di un disastro nucleare le donne pensano al sesso, Freud avrebbe dovuto chiedersi cosa vogliono gli uomini, quello che vogliono le donne è così palesemente chiaro”…

    ho qualche riserva sul punto due, chi fa della sofferenza un culto ne trae gratificazioni, seppur anomale, quindi una sorta di “felicità”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...