Girasoli

Non ti aspettavo. Sei venuto a cercarmi, e fino all’ultimo non ho voluto crederci.

Io e la mia ostilità costituzionale per gli occhi azzurri e gli uomini troppo alti e magri. Ma guardandoti incollata al tuo naso ho visto il fondo delle tue pupille, ed era dello stesso colore del caffè fumante.

Sono troppo piccola per le tue mani oceaniche, ma se mi basta salire su un gradino per baciarti senza farmi venire il torcicollo, tutto assume un’altra prospettiva.

Se Colonia è la città più italiana della Germania, e io in una vita precedente ero una crucca, deve esistere una qualche legge di compensazione al lavoro nell’ombra alle nostre spalle.

Mentre i cucchiaini si toccavano accarezzando la crostata di visciole, ho sentito che ti volevo. Per colpa della crema catalana le nostre lingue hanno fatto l’amore in tutti i portoni di via Nazionale.

Non c’è un prima né un poi. Solo l’attimo in cui, senza dire una parola, ci siamo guardati e abbiamo capito che c’era un’unica cosa che non avevamo previsto. E ci eravamo finiti dentro come fanno i bambini con le pozzanghere.

sunflowers-76119_1280

Annunci

18 pensieri su “Girasoli

  1. “Non c’è un prima né un poi. Solo l’attimo in cui, senza dire una parola, ci siamo guardati e abbiamo capito che c’era un’unica cosa che non avevamo previsto. E ci eravamo finiti dentro come fanno i bambini con le pozzanghere.”
    Bello.

  2. che bel passo stordito ha questo brano, come non ti fossi ancora ripresa dagli occhi azzurri, per i quali avevi un’ostilità costituzionale, e dalla crema catalana che ha portato le lingue a far l’amore.
    Buona pozzanghera 🙂
    ml

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...