Napalm su luglio

Lo sguardo è sfiancato. Il muscolo della volontà inzuppato di acido lattico.
Altro che crisi del settimo anno. È quella del settimo mese del calendario la vera apocalisse.
Per un cervello liquefatto anche solo cambiare la busta dell’immondizia è fonte d’intollerabile fatica.
Grondare ansia come sudore. Immergersi in una doccia gelata di cose orgasmiche per sentirsi pulsare, ancora, nonostante tutto. Nonostante luglio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...