Sottrazione > igiene > concentrazione

È un Natale a bassa definizione, quello che sta per arrivare. Poche luci e ancor meno addobbi; sparute e guardinghe presenze, per strada, nella periferia di un piccolo capoluogo di provincia del profondo Sud. Potrebbero essere scene tratte da un film girato poco dopo avvento del colore. E invece.

Il silenzio colpisce gli edifici in pietra leccese come un guizzo di luce, risaltandone l’appariscenza involontaria.
Quella che conquista il turista ed il suo immaginario vergine dagli abbacinanti contrasti.
(Ma soprattutto) quella che seduce, ancora ed ancora, i nativi nomadi come me.

Tutto è prossimità. Bastano due piedi impazienti di macinare chilometri.

Basta saper fare a meno dell’abbondanza debordante, sempre al limite dello sconfinamento nel superfluo. Basta avere il coraggio di sperimentare nuovi sapori. L’indolenza autocompiaciuta. La libertà di stare a guardare. Niente e nessuno da inseguire o con cui dover competere. Incontrare il tempo all’incrocio tra due vicoli del centro storico, prenderlo sotto braccio, e portarlo a fare colazione con caffè e pasticciotto.

Ogni volto, strada, negozio (ancora aperto o, inesorabilmente, chiuso) dialoga con la memoria. E ha sempre qualcosa di interessante da dirle. Poco importa che appartenga al già vissuto (una volta), o all’immaginato.

Da quando sono arrivata, l’ispirazione e l’aspirazione a essere migliore non mi hanno abbandonata.

Quanto dura la gravidanza del cambiamento?
Non lo so. Ma certamente può essere costellata da un carosello di sbalzi d’umore, proprio come la gravidanza che precede la nascita di un bambino. E ad accomunare i due tipi di gestazione, c’è anche la consapevolezza che dovrai prenderti cura di ciò che partorirai, se vuoi farlo fiorire.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...